Rapina alle poste di Monteodorisio: colpo da 65mila euro

Un uomo armato è entrato nell'ufficio poco dopo l'orario di apertura riuscendo a farsi consegnare il denaro dal direttore

Chiuso per rapina l'ufficio postale di Monteodorisio. Il colpo questa mattina, venerdì 3 marzo, all'orario di apertura. Un uomo armato di pistola e a volto coperto verso le 8,30 ha fatto irruzione nell'ufficio in via Monaco, riuscendo a farsi consegnare dal direttore il denaro appena messo in cassa per pagare le pensioni. Poi è fuggito a piedi facendo perdere le tracce, probabilmente con l'iauto di un complice..

Il bottino si aggira attorno ai 65 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Cupello e quelli della compagnia di Vasto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento