Guardiagrele, rapina da 14mila euro alla Carichieti in pieno centro

Un rapinatore con il volto coperto è riuscito a farsi consegnare il denaro mentre un complice faceva da scudo all'ingresso. Pochi mesi fa un altro colpo alla banca in Piazza Santa Maria Maggiore

Colpo da 14 mila euro alla Carchieti di Guardiagrele, finita per l'ennesima volta nel mirino dei rapinatori.

E' successo ieri all'ora di pranzo: un rapinatore con il volto coperto da una sciarpa e disarmato è riuscito a farsi consegnare il denaro dagli impiegati presenti mentre un complice faceva da scudo all'ingresso della banca, impedendone l'ingresso a terzi. Dentro l'istituto i credito c'erano due clienti.

Il rapinatore è fuggito dalla porta di emergenza prima di allontanarsi, assieme all'altro, a bordo di un'automobile scura.

E pensare che solo pochi mesi fa la stessa banca fu sede di una rapina con spaccata: in due sfondarono con una Fiat Panda la vetrata, seminando il panico tra i clienti che fuggirono dalla porta rotta. Quella volta portarono via poco più di 1000 euro. Meno creativo l'episodio di ieri ma sicuramente più remunerativo per i malfattori.

Indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

  • Da innamorato a stalker dopo che lei sposa un altro, "Siamo in due a non vivere più": arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento