Casacanditella, rapina in casa mentre tutti dormono: presi i gioielli

I rapinatori sono prima entrati nella stanza da letto dei figli, che dormivano, poi uno di loro ha puntato la pistola alla testa del padrone di casa e si è fatto aprire la cassaforte. Indagano i carabinieri

Sono entrati in casa mentre tutti dormivano. Dapprima nella stanza da letto dei figli, poi in quella dei genitori, qui uno dei rapinatori ha puntato la pistola alla testa del padrone di casa e si è fatto aprire la cassaforte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' sucesso la notte scorsa in un'abitazione di Casacanditella. Tre le persone a volto coperto insediatesi nell'appartamento. Dopo essersi fatti aprire la cassaforte hanno portato via gioielli  del valore alcune migliaia di euro. Ora i carabinieri della Compagnia di Chieti indagano sulla rapina che ha sconvolto un'intera famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi in Abruzzo: ci sono 78 nuovi casi

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

  • Coronavirus, morte altre 13 persone: ci sono anche due teatini e due uomini della provincia

Torna su
ChietiToday è in caricamento