Proverbi abruzzesi: "Attacche l’asene dova vò lu patrêne"

In italiano, significa "Lega l'asino dove vuole il padrone". Ma cosa si intende esattamente con questa frase che arriva direttamente dalla saggezza degli antichi?

Conoscete il proverbio in dialetto "Attacche l’asene dova vò lu patrêne"? In italiano, significa "Lega l'asino dove vuole il padrone". Ma cosa si intende esattamente con questa frase che arriva direttamente dalla saggezza degli antichi?

Sarà capitato a tutti, nella vita, di avere un punto di vista diverso da qualcuno e iniziare a discutere, ma dover soccombere a causa della superiorità gerarchica dell'interlocutore. Ecco allora che i nostri nonni suggeriscono di non insistere con la propria idea, anche se si è convinti di essere nel giusto, perché la volontà superiore avrà sempre la meglio. Conviene dunque agire come viene richiesto, così, anche in caso di esito negativo, nessuno potrà avere nulla da recriminarci. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bere tanta acqua fa davvero bene? Tutti gli effetti benefici da conoscere

  • Ragazzo scompare da Orsogna, l’appello dei familiari

  • Chieti, Tentano furto ad azienda di carni: messi in fuga dal proprietario

  • Aeroporto d'Abruzzo, pista più lunga: lo scalo si prepara a diventare intercontinentale

  • Val di Sangro, operaio si sente male in fabbrica: muore a 44 anni Massimo Gollino

  • Chieti si fa dolce con la fiera del cioccolato: la guida agli eventi del fine settimana

Torna su
ChietiToday è in caricamento