Proverbi abruzzesi: "Attacche l’asene dova vò lu patrêne"

In italiano, significa "Lega l'asino dove vuole il padrone". Ma cosa si intende esattamente con questa frase che arriva direttamente dalla saggezza degli antichi?

Conoscete il proverbio in dialetto "Attacche l’asene dova vò lu patrêne"? In italiano, significa "Lega l'asino dove vuole il padrone". Ma cosa si intende esattamente con questa frase che arriva direttamente dalla saggezza degli antichi?

Sarà capitato a tutti, nella vita, di avere un punto di vista diverso da qualcuno e iniziare a discutere, ma dover soccombere a causa della superiorità gerarchica dell'interlocutore. Ecco allora che i nostri nonni suggeriscono di non insistere con la propria idea, anche se si è convinti di essere nel giusto, perché la volontà superiore avrà sempre la meglio. Conviene dunque agire come viene richiesto, così, anche in caso di esito negativo, nessuno potrà avere nulla da recriminarci. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita nel giorno del suo compleanno: tragedia al Tricalle

  • Incidente a Fossacesia, tragico schianto auto-mietitrebbia: morta una ragazza

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • Fontana del maggio, piante e area relax: in un anno e mezzo il restyling di piazza San Giustino

  • È morto l'assessore Antonio Viola

Torna su
ChietiToday è in caricamento