Pollutri, rubano attrezzi in una rimessa agricoli: coppia arrestata

Avevano sfondato la porta d'ingresso e stavano caricavando attrezzature da lavoro e materiale ferroso su un furgone. Ad avvertire i carabinieri è stato il proprietario della struttura

Stavano tentando un furto all’interno di una rimessa agricola di Pollutri dopo aver sfondato la porta d’ingresso, ma sono stati sorpresi dai carabinieri mentre caricavano attrezzature da lavoro e materiale ferroso per portarli via.

Così una coppia di rom, un uomo e una donna di 22 e 24 anni, è stata arrestata ieri mattina con l’accusa di furto aggravato.

Ad avvertire i carabinieri è stato il proprietario della struttura, un 68enne del luogo, che, accortosi della presenza degli sconosciuti ha subito chiamato il 112. I due ha trascorso la notte in una camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Ortona. Entrambi saranno processati con rito direttissimo questa mattina.

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Torna su
ChietiToday è in caricamento