Peschereccio imbarca acqua: salvato dalla Guardia Costiera di Ortona

Provvidenziale l'intervento di una motovedetta che ha recuperato un peschereccio in grave difficoltà

Questa mattina la Guardia Costiera di Ortona ha soccorso un peschereccio ortonese che durante l’attività di pesca, improvvisamente, ha iniziato a imbarcare acqua.

LA richiesta di soccorso è giunta intorno alle 11 alla sala operativa da parte dell'imbarcazione che segnalava di trovarsi a circa un miglio dal porto di Ortona con una falla a bordo e con un’avaria all’apparato di propulsione.

Immediato l’intervento sul posto di una motovedetta che ha provveduto a mettere in sicurezza l’unità e a scortarla fino al porto dove è stata consegnata a un cantiere navale per le riparazioni del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus, primo caso in Abruzzo: paziente positivo al primo test ricoverato a Teramo

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

Torna su
ChietiToday è in caricamento