Parcheggi abusivi e inciviltà: "In piazza Matteotti impossibile ricaricare l'auto elettrica"

Inaugurata poco più di un anno fa, l'area riservata alla ricarica delle auto ibride/elettriche è sempre occupata in maniera abusiva da incivili

Giorno o notte non fa differenza. È prassi comune in piazza Matteotti (meglio conosciuta come Piano Sant’Angelo) a Chieti, parcheggiare le auto nell'area riservata alla ricarica delle auto elettriche.

Il progetto denominato “Enel X recharge” era stato inaugurato nel novembre 2018 proprio in piazza Matteotti da Enel X e dall’amministrazione comunale. Sono 15 in totale le colonnine elettriche in funzione a Chieti due delle quali posizionate nella storica piazza.

La prima segnalazione ci era arrivata diversi mesi fa da parte di un lettore indignato nel vedere quotidianamente le auto parcheggiate in maniera abusiva sugli stalli. Purtroppo la situazione non è cambiata negli ultimi tempi. Risulta di fatto impossibile per i possessori di auto elettriche o ibride ricaricare la propria auto nell'area riservata alle ricariche.   

"Questione di civiltà - ci scrive un cittadino- ma anche di assenza di controlli e rispetto delle regole".

parcheggi-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

  • Coronavirus: cinque nuovi casi oggi in Abruzzo, nessuno in provincia di Chieti, ma si registra un decesso

  • Pestaggio fuori dal pub del centro: 23enne in ospedale con fratture al volto, caccia agli aggressori

Torna su
ChietiToday è in caricamento