Non c'è pace per via Asinio Herio: l'asfalto si incrina di nuovo, strada chiusa al traffico pesante

Dopo l'ora di punta è scattato l'allarme, che ha ovviamente imposto il blocco del traffico pesante. Sul posto la polizia municipale

Non c'è pace per via Asinio Herio, strada riaperta parzialmente al traffico pesante nemmeno due settimane fa, si sta incrinando nuovamente. È accaduto stamani, poco dopo l'ora di punta di ingresso a scuola e negli uffici e sul posto è immediatamente intervenuta la polizia municipale.

L'asfalto è crepato in due distinti punti: uno accanto al marciapiede, dove immediatamente gli operai del Comune interverranno immediatamente con una colata di asfalto a freddo; uno più centrale, dove si interverrà domani mattina con asfalto a caldo. L'area sta per essere transennata.

Il dirigente del settore Lavori pubblici del Comune di Chieti, Paolo Intorbida, spiega che l'ente ha chiesto con urgenza finanziamenti dalla Regione per mettere in sicurezza la strada, ma non sono ancora arrivati: 

L'area sarà transennata, ma non ci sarà un blocco al traffico leggero. Sembrerebbe un assestamento del materiale, dovuto anche alla pioggia dei giorni scorsi, ma questa sera faremo un controllo alla profondità delle gallerie per vedere se c'è stato qualche movimento. 

La voragine si era aperta la prima volta nella notte del 27 febbraio scorso, ma nel giro di pochi giorni era stata riparata e controllata dagli speleologi, che avevano rassicurato sulle condizioni dei sotterranei.

Ora, il nuovo allarme, tra l'altro a due giorni dalla tradizionale Via Crucis del Venerdì Santo, appuntamento che richiama a Chieti migliaia di persone. Al momento, la strada è chiusa soltanto al traffico pesante.

La società La Panoramica, che gestisce il trasporto pubblico locale, ha comunicato che gli autobus della linea 1, fino a nuove disposizioni, non transiteranno lungo via Asinio Herio, ma, come prima della riapertura, passerranno al terminal di via Gran Sasso acnhe in direzione Chieti Scalo- Chieti alta.

Potrebbe interessarti

  • Tumore al seno e all’ovaio: "forte componente ereditaria" nelle donne che hanno effettuato il 'test Jolie'

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ingredienti pericolosi nelle creme solari: è allarme

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ciao Lorenzo, tanta commozione al funerale del ragazzo morto durante una partita di calcetto

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Droga, arrestato insospettabile: spacciava cocaina e hashish

Torna su
ChietiToday è in caricamento