Nancy Pelosi l'abruzzese: il nonno della rivale di Donald Trump era di Montenerodomo

Il suo cognome da nubile è D'Alessandro e la madre nacque in Molise, spostandosi poi con la famiglia negli Stati Uniti

Poche settimane fa, anche in Italia sono arrivate le immagini forti che la riprendevano mentre strappava il discorso del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Ma forse in pochi sanno che Nancy Pelosi, 79 anni, la speaker della Camera a stelle e strisce, ha un quarto di sangue abruzzese, più precisamente della provincia di Chieti. 

Il cognome da nubile della presidente della Camera statunitense, infatti, è D'Alessandro, segno di inequivocabili origini italiane. Il nonno paterno, Tommaso D'Alessandro arrivò oltreoceano da Montenerodomo, mentre il nonno materno, Nicola Lombardi, giunse da Fornelli (Isernia), dove nacque anche la madre dell'esponente democratica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Delle sue origini Pelosi non si è mai dimenticata: dopo il terremoto del 6 aprile 2009, volle visitare personalmente le zone distrutte dal sisma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento