“Mamma sta male”, il figlio tenta di soccorrerla ma ha un infarto e muore

Carlo Festa, 65 anni, stroncato da un infarto fulminante a Monteodorisio subito dopo aver prestato i primi soccorsi alla mamma

E’ morto davanti agli occhi increduli dei medici del 118 che erano giunti per soccorrere l’anziana madre. Carlo Festa , 65 anni, è stato stroncato da un infarto ieri a Monteodorisio.

L’uomo aveva raggiunto l’abitazione della madre Maria, 86 anni, caduta a terra in seguito ad un malore. Mentre gli uomini del 118 stavano caricando la donna in eliambulanza, l’uomo si è accasciato. Quando i soccorritori sono intervenuti per lui non c’era già più nulla da fare. Le condizioni della madre, ricoverata all’ospedale di Pescara, sono gravi.

Incredula la comunità di Monteodorisio e anche quella di Vasto, dove Festa era conosciuto in quanto ex dipendente dell’Ufficio del Lavoro, la moglie Tina invece è un'insegnante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo lascia anche due figli. I funerali si terranno oggi pomeriggio (2 giugno) alle 16,30 nella parrocchia di San Giovanni Battista a Monteodorisio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

Torna su
ChietiToday è in caricamento