Muore a 24 anni per un malore al quarto mese di gravidanza

Joanna Hoxha si è sentita male nella sua abitazione di Francavilla, ma i soccorsi non hanno potuto salvare lei e il bimbo che portava in grembo

Foto da Facebook

Un dramma improvviso, la morte di una giovanissima mamma in gravidanza, ha sconvolto ieri l'intera comunità di Francavilla al Mare. Joanna Hoxha, 24 anni, di origini albanesi, incinta di quattro mesi, si è sentita male nell'abitazione in cui viveva con il compagno, Fabio Scarponi, molto noto in città perché gestisce due locali. 

L'uomo ha subito allertato i soccorsi, ma per la ragazza, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. I sanitari hanno tentato a lungo di rianimarla, ma alla fine si sono dovuti arrendere alla tragedia: Joanna e il bimbo che portava in grembo non ce l'hanno fatta.

Stamani, dopo l'ispezione cadaverica, si valuterà se effettuare o meno l'autopsia. L'unica certezza, per ora, è che la giovane Joanna è morta per un arresto cardiocircolatorio. Secondo quanto si è appreso, un mese fa la ragazza aveva avuto qualche problema, che l'avevano costretta al ricovero in Ostetricia. 

Oltre al compagno Fabio, Joanna lascia una bimba di nemmeno un anno e mezzo. La sua morte ha gettato nello sconforto non solo i familiari più stretti, ma anche i tanti francavillesi che da tempo frequentano i locali di Scarponi. In moltissimi, da ieri, si stanno stringendo intorno alla famiglia colpita da un doppio lutto inspiegabile. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cerca di partire con un documento falso e si finge incinta: arrestata all'aeroporto

  • Salute

    Avis: in aumento i donatori di sangue a Chieti, quasi tremila sacche raccolte

  • Attualità

    Le telecamere di Geo alla scoperta di Rocca San Giovanni e della Costa dei trabocchi

  • Economia

    Inps senza presidente, l'Usb: "A rischio quota 100 e reddito di cittadinanza"

I più letti della settimana

  • Shock all'ospedale: paziente cade dall'undicesimo piano del SS. Annunziata

  • Ex campione di atletica leggera muore lanciandosi dalla finestra dell'ospedale: la procura apre un'inchiesta

  • Si è spento all'improvviso Claudio Micomonaco, impiegato del Comune di Chieti

  • Il ponte che collega Cepagatti a Chieti è pericoloso: scatta la chiusura

  • Giacomo Belli da Chieti ad Amazon: "Vorrei che ci fossero più opportunità per i ragazzi che oggi crescono qui"

  • Acqua di pozzo per la produzione di conserve e condizioni igieniche precarie: stop all'attività di una ditta

Torna su
ChietiToday è in caricamento