Moglie e marito spacciatori finiscono in manette: avevano oltre 80 grammi di cocaina

I carabinieri del Norm della Compagnia di Agnone li hanno fermati durante un normale controllo e i due hanno cercato di disfarsi di un involucro con la droga

Stavano viaggiando in auto quando si sono imbattuti in un posto di blocco. Quando i carabinieri hanno intimato l'alt i due, moglie e marito originari della Campania, ma residenti a San Salvo, hanno gettato un involucro di cellophane dal finestrino. Un gesto che non è sfuggito ai militari, che hanno approfondito i controlli: è finita che i coniugi, lui operaio e lei casalinga, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di droga e per detenzione abusiva di munizione. 

L'operazione è stata condotta dai carabinieri del Norm della compagnia di Agnone (Isernia). I militari hanno appurato che l'involucro gettato via conteneva 8 grammi di cocaina. 

A quel punto, sono scattate le perquisizioni domiciliare e veicolare. Nell'auto, i carabinieri hanno rinvenuto altri 3 grammi della stessa sostanza, 370 euro in contanti e materiale vario. In casa, a San Salvo, c'erano altri 76 grammi di cocaina, banconote per 2.180 euro, un bilancino elettronico di precisione e due cartucce calibro 223.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento