Minorenne rapinato alla villa comunale: due coetanei lo picchiano e gli rubano il telefonino

L'episodio di violenza sabato sera, intorno alle 22. Il ragazzo, che ha 17 anni, ha raccontato di non aver mai visto prima i due aggressori

Grave episodio di violenza, sabato sera (17 giugno), ai danni di un ragazzo minorenne di origine romena. Intorno alle 22 il 17enne, che vive a Bucchianico, è stato avvicinato da due coetanei, mai visti prima, che lo hanno schiaffeggiato e, sotto minaccia, sono riusciti a portargli via il telefono. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri, a cui il ragazzino ha raccontato cosa fosse accaduto. Stando alle sue parole, i due aggressori, anch'essi giovanissimi, erano di nazionalità romena, ma lui non li conosceva. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Cadono dalla moto per un branco di cinghiali, due persone ferite

    • Cronaca

      Servivano alcolici senza avere l'etilometro, due bar sanzionati dai Nas

    • Video

      Video I Jazz e atmosfere incantate ad alta quota al rifugio Pomilio

    • Cronaca

      Lavori di riparazione in via Zittola, niente acqua a Chieti Scalo

    I più letti della settimana

    • La festa del paese finisce nel dramma: intera famiglia investita da un'auto

    • Graffiti volgari e immondizia: il degrado shock del centro storico teatino

    • Schianto mortale sulla Fondovalle Trigno: un morto e due feriti

    • Blitz della guardia costiera sulla spiaggia libera: sequestrati ombrelloni e lettini lasciati durante la notte

    • Rubano i paletti della villa ma non sanno che l'assessore abita lì vicino: ladri messi in fuga

    • Chiusure notturne programmate: niente acqua in 15 Comuni

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento