Francavilla, droga e proiettili in casa del nonno, minorenne denunciato

La Polizia di Pescara ha denunciato un minorenne che nascondeva in casa del nonno uno zainetto contenente 3 etti di marijuana e due proiettili

Nel suo zainetto per la scuola, anche se lui a scuola non andava più da tempo, D.D.D. aveva nascosto tre involucri contenenti 300 grammi di marijuana, lasciandolo in un ripostiglio dell’abitazione del nonno, a Francavilla al Mare.

Al termine di un’operazione condotta ieri, la Polizia ha denunciato questo minorenne di Pescara, mentre lo zainetto con la droga immediatamente veniva posto sotto sequestro.

Durante le perquisizioni nei confronti del ragazzo inoltre, i poliziotti hanno trovato e sequestrato anche due proiettili per pistola, un calibro 9 e un calibro 45. Ora le indagini sono coordinate dalla Procura del tribunale dei minori dell'Aquila.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Coronavirus, quattro studenti sotto osservazione in Abruzzo

  • Scooter travolge madre e figlioletto: coinvolto un giovane di Francavilla

Torna su
ChietiToday è in caricamento