Migranti, Castel Frentano accoglie la prima famiglia

Una madre e tre figli piccoli originari del Marocco hanno trovato ospitalità nella locale casa famiglia. Il sindaco D'Angelo: "Rngrazio tutti i cittadini che stanno mostrando maturità, generosità e un atteggiamento lontano dai tanti luoghi comuni"

Castel Frentano risponde all'appello di papa Francesco e accoglie i migranti. Una prima famiglia è arrivata in città e ha trovato ospitalità nella locale casa famiglia su disposizione della Prefettura di Chieti. Si tratta di quattro persone originarie del Marocco: madre e tre figli minori, arrivati in Italia con un viaggio da incubo su un barcone.

Il sindaco Gabriele D'Angelo, dopo un primo momento di perplessità, ha ribadito il suo impegno. "Non si può rimanere indifferenti di fronte a una tragedia epocale, credo che ognuno, nei limiti del possibile, debba fare la propria parte. La nostra comunità - sottolinea-  ha sempre fatto dell'accoglienza un dovere da adempiere con gioia e convinzione e sarà così anche questa volta. Ringrazio tutti i cittadini che stanno mostrando maturità, generosità e un atteggiamento lontano dai tanti luoghi comuni sempre più incalzanti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Coronavirus: tre nuovi casi positivi, due in provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento