Maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate: arrestato 32enne

Ortonese arrestato dalla polizia per alcuni reati commessi tra il 2004 e il 2014

La squadra mobile di Pescara, in esecuzione di un'ordinanza di espiazione di pena detentiva emessa dalla Procura della Repubblica di Chieti, ha arrestato ieri un 32enne originario di Ortona.

T.M. dovrà scontare 2 anni ai domiciliari per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e tentata violenza privata. Reati commessi a Ortona tra gennaio 2004 e settembre 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Coronavirus, quattro studenti sotto osservazione in Abruzzo

Torna su
ChietiToday è in caricamento