Maltratta e perseguita la sorella: 38enne arrestato a Sant'Eusanio del Sangro

Da circa tre mesi perseguitava la sorella aggredendola sia verbalmente che fisicamente, anche sul posto di lavoro. L'uomo era stato denunciato già a novembre. Adesso è in carcere

Un romeno di 38 anni abitante a Sant’Eusanio del Sangro è stato arrestato dai carabinieri di Castel Frentano con le accuse di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

Come accertato dai carabinieri, da circa tre mesi perseguitava la sorella aggredendola sia verbalmente che fisicamente, anche sul posto di lavoro e in presenza di altre persone.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip di Lanciano al termine delle indagini. Gli uomini dell’Arma già a fine novembre, avevano denunciato l’uomo per gli stessi reati.

Il romeno, che inizialmente conviveva con la sorella, era particolarmente violento pare in conseguenza del suo eccessivo uso di alcolici. La donna, stanca di subire i continui maltrattamenti da parte del fratello, si era trasferita in un’altra abitazione dove viveva con il compagno e aveva deciso di sporgere denuncia ai carabinieri. Ma il comportamento aggressivo dell’uomo non era migliorato negli ultimi tempi.

L’uomo è stato associato alla casa circondariale di Lanciano a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla locale Procura della Repubblica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scale mobili riaperte, erano chiuse da 20 giorni

  • Economia

    Spostata la produzione dei furgoni dalla Sevel alla Polonia, la Fiom lancia l'allarme per il futuro dello stabilimento

  • Cronaca

    Creano una discarica abusiva con 2.200 metri cubi di rifiuti, denunciate due persone

  • Cronaca

    Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

I più letti della settimana

  • Tragedia nel giorno del Giro: scontro con un'auto, morto un motociclista

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Si è laureato a Chieti il primo abruzzese insignito del premio per cardiologi under 40

  • Trovato senza vita l'anziano scomparso a Francavilla

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

Torna su
ChietiToday è in caricamento