Latitante in volo arrestata in aeroporto: stava rientrando dalla Romania

Arrestata nel corso di un controllo ai passeggeri del volo atterrato da Otopeni. Ora è in carcere a Chieti

Una latitante 40enne è stata arrestata all'aeroporto d'Abruzzo ieri mattina, mentre atterrava delle 12.40 in arrivo da Otopeni, Romania. Gli agenti della polizia di stato hanno arrestato A.G., che era stata raggiunta da un ordine di carcerazione lo scorso luglio.

La donna dovrà scontare un provvedimento di 6 mesi di reclusione e 3 di arresto per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, emesso dalla Corte di Appello de L'Aquila, in relazione al quale era latitante dal mese di giugno.

A.G. è stata condotta presso la casa circondariale  di Chieti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Undici decessi nelle ultime ore in Abruzzo, tre anziani morti a Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento