Lanciano, nuovo episodio di violenza nel carcere di Villa Stanazzo: ferito un agente

Il poliziotto è stato ferito da un detenuto che nell'ultimo mese aveva già dato in escandescenza altre volte

Un’altra aggressione ai danni del personale dell'istituto penitenziario di Villa Stanazzo. L’ultimo episodio grave è dello scorso luglio quando un detenuto aveva prima appiccato un incendio, per poi scagliarsi contro gli agenti penitenziari.

Tre giorni fa un nuovo evento preoccupante: durante una visita medica un detenuto fortemente alterato ha ferito un agente. L’aggressore, un calabrese del famigerato blocco Z, quello che ospita i parenti dei collaboratori di giustizia, è già al terzo episodio di violenza nell’ultimo mese.

Il poliziotto è stato medicato in pronto soccorso: ne avrà per 7 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento