Scomparsi: Kamila Pitera è tornata a casa

E' stata ritrovata la 15enne di origine polacca, scomparsa lo scorso 27 febbraio. La ragazza è tornata spontaneamente nella casa famiglia in centro che la ospita da quando i genitori si sono separati

Kamila Pitera è tornata a casa. Finisce bene la storia di questa 15enne di origini polacche, scomparsa da Chieti lo scorso 27 febbraio prima di andare a scuola, al liceo pedagogico "Gonzaga".

La ragazza sarebbe tornata spontaneamente all'Istituto San Camillo, la casa famiglia che la ospita da quando i suoi genitori hanno divorziato e dove diceva di non voler più stare. Proprio questo è stato il motivo del suo allontanamento. Del caso si era occupata anche la trasmissione Chi l'ha visto? su Raitre mercoledì scorso.

Venerdì l'sms alla madre, che vive e lavora in provincia di Pescara, il padre di Kamila invece è tornato in Polonia dopo la separazione. La 15enne avrebbe voluto restare a vivere con la madre. La notizia del suo ritrovamento è stata data dal dirigente della squadra mobile di Chieti, Francesco Costantini, impegnato nelle ricerche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è anora noto dove la ragazza abbia trascorso più di 20 giorni e chi l'abbia ospitata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

Torna su
ChietiToday è in caricamento