Famiglia di Guardiagrele si sente male dopo la cena in agriturismo, indaga il Nas

Sette persone sono finite all'ospedale di Chieti dopo una cena in una struttura nel pescarese. Qualche giorno dopo è scattato un esposto

Sette persone sono rimaste intossicate dopo una cena in un agriturismo della provicia di Pescara.

L'episodio risale a sabato scorso, quando una famiglia di Guardiagrele ha accusato malori, nello specifico vomito e diarrea, dopo aver mangiato nella struttura ricettiva del pescarese.

Una cena a base di carne, salumi e formaggi per festeggiare un compleanno, ma la serata è finita al policlinico di Chieti dove i componenti della famiglia guardiese sono stati dimessi alcune ore dopo. 

Qualche giorno fa uno di loro ha presentato un esposto denuncia ai carabinieri del Nas di Pescara i quali, insieme alla Asl Lanciano Vasto Chieti, hanno avviato accertamenti. Al momento non risultano provvedimenti nei confronti dell'agriturismo.

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Francavilla al Mare

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

  • Piante grasse: le migliori da avere in casa

I più letti della settimana

  • Se n'è andata la giornalista Simona Petaccia, presidente di Diritti Diretti

  • San Vito Chietino, identificato l’uomo trovato morto

  • Un altro grave lutto piomba sulla città: addio a Sandro Deriard, storico volto de La Panoramica

  • La cantante Emma Marrone sceglie l’Abruzzo, weekend a Mammarosa: “Qui mi sento a casa”

  • Cadavere di un uomo fra la vegetazione: è giallo a San Vito Chietino

  • Atessa, donna trovata morta nel bagno di casa in una pozza di sangue

Torna su
ChietiToday è in caricamento