Intervento dei NAS, chiusa pizzeria di Chieti

Sospesa l'attività per gravi condizioni igieniche dei locali. Ispezionato anche un bar cittadino

Pareti scostate e sporcizia nel bancone erano all’origine dell’intervento che effettivamente riproduceva una grave condizione igienica dei locali. Questi motivi che hanno determinato la sospensione immediata di una pizzeria al taglio a Chieti. 

Inoltre era stata avviata anche un’attività di gastronomia, senza richiederne autorizzazione. Il Servizio igiene, intervenuto su richiesta dei NAS, ne ha, quindi, determinato la sospensione immediata. 

Sempre a Chieti è stato ispezionato un Bar cittadino dove sono state riscontrate carenze nell’autocontrollo e nelle condizioni igieniche. 

I controlli nel settore di produzione di prodotti a base di pane e pizza sono intensificati con la riapertura dell’anno scolastico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali sono le scuole che preparano meglio all'università e al mondo del lavoro? Lo dice Eduscopio

  • Festa del vino: sette patenti ritirate, ragazza fugge all'alt della polizia e viene denunciata

  • Picchiano i vigili del fuoco perché non vogliono che spengano l'incendio: in manette padre e figlio

  • Incendio in un appartamento di Chieti Scalo, sul posto i vigili del fuoco

  • Il trattore si ribalta e lo travolge: muore un agricoltore di 53 anni

  • Scende dal mezzo in panne e viene investita da un'auto: morta una giovane

Torna su
ChietiToday è in caricamento