Interramento ferrovia. Il Comune condivide il progetto di RFI

Giovedì 4 ottobre, nella sala consiliare, alle 20 e 30 l'amministrazione Marinucci incontra associazioni, comitati e cittadini per illustrare le tavole del progetto

Il progetto di interramento del tracciato ferroviario nel centro urbano di Sambuceto sarà illustrato e condiviso con le associazioni, comitati e cittadini nell'incontro pubblico che il Sindaco Luciano Marinucci ha convocato per giovedì 4 ottobre, nella sala consiliare del Comune a partire dalle 20 e 30.

"Lo studio di fattibilità per lavori di interramento della linea ferrovia Pescara-Sulmona al Km. 5+800 nel comune di San Giovanni Teatino consegnatoci da RFI (Rete Ferrovie Italiane) lo scorso martedì - dichiara il Sindaco di San Giovanni Teatino - rappresenta un grande risultato per la mia amministrazione e per una comunità che ha dato già molto, in termini di territorio, allo sviluppo dell'area metropolitana, dall'aeroporto d'Abruzzo all'asse attrezzato che, di fatto, divide un'intera zona. 
Il raddoppio del tracciato ferroviario, così come previsto dal Masterplan Abruzzo, non solo avrebbe reso più netta la frattura nel cuore di Sambuceto, ma avrebbe anche comportato la soppressione del passaggio a livello di corso Italia, unico collegamento certo nel centro urbano della nostra città, in caso di allagamento dei sottopassi a causa di precipitazioni alluvionali sempre più frequenti. Lo studio di fattibilità è l'opportunità di 'ricucire' il centro di Sambuceto. Inoltre rappresenta la conferma della nostra lungimiranza quando, nella variante al PRG, abbiamo previsto proprio l'interramento di circa 700 metri di ferrovia, tanti quanti ne prevede il progetto elaborato dai tecnici di RFI. La superficie potrà essere recuperata a verde attrezzato e a percorsi ciclopedonali. Ora - conclude Marinucci - solleciteremo RFI, Regione e Governo nazionale perchè si arrivi presto al finanziamento e alla  realizzazione di questo studio di fattibilità".

Il progetto consegnato da RFI prevede due rampe d'ingresso, di 1.178 metri ciascuna, al tratto interrato di 710 metri, per un intervento che interessa complessivamente 3.066 metri. All'incontro di martedì sera, aperto al pubblico, sono state invitate associazioni e comitati, come "Paese Comune", "Abruzzo Social Forum" e "No Ferrovia, Si Strada Verde", che in primavera aveva raccolto oltre 2mila firme contro l'ipotesi di soppressione del passaggio a livello. Nell'occasione verranno illustrati gli elaborati progettuali già consegnati da RFI lo scorso 25 settembre.

Potrebbe interessarti

  • Addio Contessa: il cane di quartiere che viveva in via Gran Sasso muore dopo un investimento

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • 4 pizzerie in provincia di Chieti, tra sapori tradizionali e sperimentazioni gourmet

  • Rimedi anti medusa: cosa fare in caso di contatto

I più letti della settimana

  • Dramma a Francavilla: cade dal secondo piano e muore a 38 anni

  • Morto davanti agli occhi dei familiari dopo una lite in strada a Pescara, la vittima era di Tollo

  • Si scontra con un'auto durante un sorpasso, gravissimo un motociclista di 26 anni

  • Forte grandinata a Francavilla, numerosi i danni segnalati [FOTO - VIDEO]

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: un uomo è in gravi condizioni

  • Sorpresi con 2 chili e mezzo di eroina in via Ettore Ianni: spacciatori finiscono in carcere

Torna su
ChietiToday è in caricamento