Indagati per omicidio colposo i genitori del bimbo ucciso dal cane

il pm ha dato il nulla osta per la restituzione dalla salma ai famigliari, senza disporre l'autopsia sul corpo del bimbo di un anno e mezzo, portato invano all'ospedale Santissima Annunziata di Chieti

Sono indagati per omicidio colposo il padre di Ferdinando Di Rocco, il bimbo morto ieri pomeriggio (mercoledì 19 ottobre) dopo essere stato sbranato dal cane di famiglia, e la sua compagna. Intanto il pm ha dato il nulla osta per la restituzione dalla salma ai famigliari, senza disporre l'autopsia sul corpo del bimbo di un anno e mezzo, portato invano all'ospedale Santissima Annunziata di Chieti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continuano a indagare i carabinieri di Cepagatti e di Pescara.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento