Il comitato per la difesa dei servizi alla persona incontra il sindaco

La riunione si terrà martedì pomeriggio, in Comune. Sarà l'occasione per confrontarsi sui tagli al sociale, a cui i rappresentanti continuano a ribadire la propria contrarietà

Incontreranno il sindaco Umberto Di Primio e la sua giunta martedì 15 maggio, i rappresentanti del Comitato cittadino in difesa dei servizi pubblici alla persona e all'infanzia di Chieti. La riunione, richiesta da un paio di settimane, si terrà alle ore 18, in Comune. 

Dopo aver sollecitato il dietrofront sui provvedimenti di taglio alla spesa che prevedono anche una feroce scure sul sociale, il Comitato continua a ribadire la sua contrarietà alla esternalizzazione degli asili nido, alla soppressione degli scuolabus scolastici, alla vendita delle farmacie comunali e agli altri provvedimenti previsti. E spiega: 

Riteniamo che il miglior investimento sul futuro di questa città sia quello sui suoi bambini e la dimostrazione è nel fatto che laddove le amministrazioni sono state lungimiranti ed hanno investito grandi cifre nell'offerta sociale nei confronti dei propri cittadini, le condizioni di benessere della comunità sono migliorate determinando un livello medio di vita sociale più elevato e più consapevolmente produttivo. L'educazione è la sola ed unica arma per la crescita di una società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da innamorato a stalker dopo che lei sposa un altro, "Siamo in due a non vivere più": arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento