Investito in moto: muore dopo due giorni il dottor Buzzelli, primario del San Pio

Il decesso all'ospedale SS. Annunziata di Chieti. Venerdì scorso il direttore dell'Otorinolaringoiatria di Vasto era stato travolto da un suv a un incrocio

Roberto Buzzelli (foto da Facebook)

Non ce l'ha fatta Roberto Buzzelli: il primario del reparto di Otorinolaringoiatria dell'ospedale di Vasto è deceduto oggi all'ospedale 'Santissima Annunziata' di Chieti, a due giorni dall'incidente stradale che lo aveva coinvolto a Vasto.

Venerdì scorso Buzzelli in sella a una Yamaha quando, a un incrocio, è stato investito un'Opel 'Frontera' condotta da una donna di 85 anni. Soccorso in eliambulanza, era stato subito sottoposto a due interventi chirurgici ma l'impatto con il suv si è riveltato troppo violento. Oggi il tragico epilogo con la morte del professionista.

Una tragica scomparsa che ha lasciato sgomenti tutti coloro che conoscevano il direttore dell’unità operativa di Otorinolaringoiatria del “San Pio”, inclusi i pazienti e i colleghi della Asl.

L'azienda sanitaria in una nota ha definito la perdita del primario, da 25 anni in servizio alla Asl Lanciano Vasto Chieti 

Un dolore difficile da rappresentare, perché Roberto Buzzelli per molti operatori dell’ospedale di Vasto era prima di tutto un caro amico e dopo un valente collega. Appassionato del suo lavoro, Buzzelli era animato da straordinaria carica vitale, che lo portava ad accogliere con entusiasmo nuove sfide. Non aveva paura di rimettersi in gioco, mai. Per queste sue qualità, per le capacità professionali e il sorriso sornione mancherà moltissimo all’Azienda e a quanti hanno avuto la fortuna di essergli accanto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in A14: muore Alessandro Berloni, manager della Fox Petroli

  • Scacco allo spaccio di droga: quattro in manette, sette indagati

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Operazione Tallone d'Achille: giovanissimi facevano il pieno di droga prima delle notti in discoteca

  • La dea bendata torna a baciare la ricevitoria Luciani: vinti 50 mila euro con un gratta e vinci

Torna su
ChietiToday è in caricamento