Maxi tamponamento sulla Fondovalle Sangro: un morto e tre feriti

Scontro fatale in tarda mattinata sulla statale 652 a Quadri. A perdere la vita è stato Rinaldo Cimino, 60enne di Rosello. Tre persone sono rimaste ferite. La strada è stata momentaneamente chiusa dall'Anas

Un morto e quattro feriti. Questo il tragico bilancio dell'incidente stradale avvenuto questa mattina (23 dicembre) alle 11,30 lungo la statale 652, detta Fondovalle Sangro, tra i comuni di Bomba e Colledimezzo.

A perdere la vità purtroppo è stato Rinaldo Cimino, 60 anni, di Rosello, padre di due figli.

Assieme a un camion, tre le auto coinvolte nel tamponamento a catena verificatosi all'imbocco della galleria Santa Croce. Una delle tre donne ferite sarebbe in gravi condizioni ed è stata trasportata in eliambulanza dal 118 all'ospedale di Pescara, le altre due sono ad Atessa e a Lanciano.

Complessivamente sono sei le persone coinvolte. L’esatta dinamica è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Atessa, diretta dal tenente Antonio Moramarco, che stanno procedendo ad effettuare i rilievi.

La strada è stata provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni al km 52,400. Anas, Forze dell'Ordine e Vigili del Fuoco stanno lavorando per ripristinare le condizioni di sicurezza e viabilità.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento