Vasto: resta in prognosi riservata la donna investita da un autobus

Trasferita all'ospedale di Chieti la donna di 67 anni vittima dell'incidente avvenuto lunedì scorso al terminal di Vasto. Si parla di lesioni colpose. I conducenti lamentano l'insicurezza del terminal bus

Ospedale di Chieti

Rischia di perdere una gamba G.S., la donna di 67 anni investita da un autobus al terminal bus di Vasto lunedì scorso.

Dopo l'operazione all'Ospedale "San Pio", dove era stata subito condotta, la signora è stata trasferita al policlinico di Chieti: qui ha subìto una nuova operazione, le sue condizioni restano gravi.

La donna di Scerni, ricordiamo, era stata investita lunedì scorso da un autobus della ditta Di Fonzo, linea Vasto-Casalbordino-Pollutri: il conducente del mezzo anzichè innestare la retromarcia Vasto: operata la donna travolta da un autobus al Terminal
per uscire dallo stallo di sosta del Terminal è andato in avanti travolgendo la panchina in cemento sulla quale la stessa era seduta.

Un errore umano, spiegano gli avvocati del conducente dell'autobus, che tra l'altro era amico della donna investita e l'ha soccorsa per primo. Al momento di mettere in moto la marcia era innestata: questo ha provocato il balzo in avanti del pullman, con le tragiche conseguenze per la signora. A difesa dell'autista anche la ditta Di Fonzo, la quale rammenta che in settant'anni di attività mai un incidente simile si è verificato. Finora la parte lesa non ha presentato querela.

Sotto accusa intanto la struttura in via Conti Ricci a Vasto: i conducenti degli autobus da tempo sottolineavano la pericolosità della stazione, dove la banchina sulla quale i viaggiatori aspettano è troppo vicina agli autobus in partenza e priva di protezioni.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in A14: muore Alessandro Berloni, manager della Fox Petroli

  • Scacco allo spaccio di droga: quattro in manette, sette indagati

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Operazione Tallone d'Achille: giovanissimi facevano il pieno di droga prima delle notti in discoteca

Torna su
ChietiToday è in caricamento