L'auto non dà la precedenza alla moto e la travolge: ferito il motociclista

L'incidente intorno alle 13 a Treglio, lungo la strada che collega Lanciano al casello autostradale dell'A14. S.M., 52 anni, ha subito diversi traumi e fratture ed è stato portato in eliambulanza a Chieti

Brutto incidente, intorno alle 13 di oggi, a Treglio, lungo la strada che dal casello autostradale di Lanciano porta verso la città. Un uomo, S.M., 52 anni, è rimasto ferito dopo che la sua moto è stata travolta da una Fiat 500 L, guidata da un anziano di 86 anni, di nazionalità straniera. 

Secondo la prima ricostruzione, l'anziano stava uscendo dal parcheggio di un supermercato e non avrebbe dato la precedenza al motociclista, travolgendolo. L'impatto è stato molto violento, tanto che la moto è andata distrutta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono immediatamente arrivati gli agenti della polizia municipale, i carabinieri di Ortona, le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco di Lanciano. Il ferito è stato soccorso dall'eliambulanza, che lo ha portato all'ospedale di Chieti: gli sono riscontrati traumi e fratture. Sotto shock il pensionato che ha causato l'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento