Aggredito da un cinghiale durante una battuta di caccia, ferito un uomo

L'incidente a Civitaluparella, in località San Leo. L'animale, braccato da altri cacciatori, ha ferito il 64enne, che solo dopo è riuscito a sparare, uccidendolo

Immagine di repertorio

Durante una battuta di caccia in compagnia, non è riuscito a sparare a un cinghiale, così l'animale lo ha aggredito, ferendolo a un gluteo e ai polpacci. Questo l'incidente accaduto ieri a Civitaluparella, in località San Leo, a 64enne del posto, ex cuoco. L'uomo è stato trasferito in elisoccorso all'ospedale di Chieti, in codice rosso, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. 

Mentre altri cacciatori cercavano di braccare l'ungulato, questo ha aggredito il cacciatore, che solo dopo essere stato ferito ha sparato, uccidendolo. Le ferite gli hanno provocato un'emorragia, fortunatamente immediatamente tamponata dai sanitari intervenuti per i soccorsi. 

Sul posto, per le indagini, sono giunti anche i carabinieri della stazione di Quadri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

  • Cane investito e ucciso in pieno centro nell'indifferenza, la rabbia dei padroni: "Il responsabile deve pagare"

Torna su
ChietiToday è in caricamento