Importunava il pubblico alla Rassegna dei cuochi: 48enne arrestato a Villa Santa Maria

A metà ottobre durante la 35esima "Rassegna dei Cuochi" l'uomo era stato denunciato dai carabinieri per "oltraggio a pubblico ufficiale e manifesta ubriachezza". Lui è un 48enne di Quadri

I carabinieri della stazione di Villa Santa Maria, ieri pomeriggio, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 48enne di Quadri.

 T.G., noto alle forze dell’ordine, durante la 35esima “Rassegna dei Cuochi” a metà ottobre, era stato denunciato dai carabinieri con le accuse di oltraggio a pubblico ufficiale e manifesta ubriachezza: durante la manifestazione, in evidente stato di ebbrezza, aveva importunato le persone presenti.

Quel giorno gli uomini dell’arma erano subito intervenuti per allontanarlo faticando non poco per condurlo in caserma, poiché l’uomo aveva opposto una forte resistenza. Dopo questo episodio, e considerando che negli ultimi 8 mesi lo stesso era evaso quattro volte dagli arresti domiciliari commettendo altri reati, i carabinieri hanno richiesto all’autorità giudiziaria la misura cautelare nei suoi confronti.

Il gip del Tribunale di Lanciano ne ha disposto le reclusione presso la casa circondariale di Lanciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento