Monteodorisio, fermato dai carabinieri con hashish in tasca: giovane denunciato

Fermato dai carabinieri a tarda ora, ha estratto spontaneamente dalla tasca dei pantaloni un piccolo involucro con 9 grammi di hashish. Poi la perquisizione domiciliare

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Vasto hanno denunciato un giovane di 24 anni per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane è stato fermato mentre camminava a piedi in una strada di campagna nei pressi di Monteodorisio, a tarda ora. Il suo atteggiamento intimorito non ha convinto i militari che, insospettiti dalle sue risposte evasive, hanno deciso di controllarlo. E’ stato a quel punto che il 24enne, dopo un attimo di esitazione, ha estratto spontaneamente dalla tasca dei pantaloni un piccolo involucro con all’interno 9 grammi di hashish. Undici semi di marijuana sono stati, invece, recuperati nella sua abitazione. durante la successiva perquisizione domiciliare. Il 24enne è stato denunciato in stato di  libertà.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento: anziano di Chieti muore soffocato dal fumo

  • Cronaca

    Ragazzino morso dal suo cane: "È stata una reazione all'anestesia, è un esemplare addestrato per la ricerca di persone"

  • Cronaca

    Studenti chiedono la riapertura del campetto in Via Pescara

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

  • Batte la testa a scuola durante la lezione: studente trasferito in elisoccorso all'ospedale

Torna su
ChietiToday è in caricamento