Guardiagrele: i soldi per l'asilo dirottati alla pineta e il nido diventa un lusso

Lo denuncia il Gruppo Consiliare Guardiagrele il Bene in Comune: l'amministrazione comunale ha dirottato oltre 83 mila euro dai lavori di sistemazione dell'area dell'Edificio Micro Nido alla pineta di Largo Garibaldi per un intervento di riqualificazione

Gianna Di Crescenzo

L'amministrazione comunale guardiese ha dirottato 83.035,90 euro dai lavori di sistemazione dell'area di pertinenza dell'Edificio Micro Nido in
località Anello per un intervento di riqualificazione alla pineta di Largo Garibaldi.

E' quanto denuncia il gruppo di opposizione Guardiagrele il Bene in Comune, riferendosi alla Delibera di giunta del 23 ottobre scorso (n. 173), quando il sindaco Salvi e gli assessori, hanno motivato il provvedimento dopo aver rilevato "l'apprezzabile flessione della richiesta di servizi per la prima infanzia".

Per il capogruppo della lista Gianna Di Crescenzo qualcosa non quadra. "Oppure il nostro comune rappresenta un caso nazionale eccezionale - spiega - ma se davvero flessione c'è stata, Salvi e Iezzi (assessore al sociale) non vedono il vero problema:  le famiglie non hanno più i soldi per permettersi un simile servizio, e l'amministrazione dovrebbe aiutarle in questo invece che privarle di un diritto".

La pineta poteva aspettare. "Il quartiere dei Cappuccini, di via Gramsci, Anello è piuttosto popoloso, e una simile struttura poteva essere utile ai residenti - dice Di Crescenzo - Ma se proprio non si sapeva dove investire gli  83.000 euro,li si sarebbe potuti impiegare per le scuole, per le condutture idriche, per luoghi di ritrovo. Insomma, dare un servizio alla collettività"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

Torna su
ChietiToday è in caricamento