Addio a Giustino La Rovere, lanciò per caso il tormentone "Stetv a la cas"

Durante un'intervista al tg regionale nel 2012 rimase impresso per la sua filosofia di vita e la sua veracità, mentre la città di Chieti era sommersa dalla neve. Aveva 79 anni

Si è spento ieri all'età di 79 anni Giustino La Rovere, storico falegname teatino, simbolo di un'abruzzesità verace che ha varcato i confini regionali.

La sua intervista al tg regionale della Rai, durante la grande nevicata del 2012 a Chieti, era divenuta virale grazie alla schiettezza e a quella sua filosofia di vita divenuta virale. 

"La neve l'ha sembre fatto...stetv a la cas", raccomandava Giustino rigorosamente in dialetto abruzzese davanti ai portici di corso Marrucino. E ad ogni nevicata accompagnata da lamentele e disagi il suo 'tormentone' tornava sempre attuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 La pagina social L'abruzzese fuori sede  lo aveva eletto icona del web e ieri sera ha annunciato così la notizia della sua scomparsa:

Cari amici, con grande tristezza, e con il permesso di Gabriele La Rovere, vi porto una brutta notizia.

Dopo una lunga malattia si è spento il nostro maestro, il nostro simbolo, il nostro amico: Giustino La Rovere da Chieti, "Steteve a la case".

Non sto qui a dirvi cosa ha rappresentato (e rappresenta ancora) Giustino per questa pagina e non sto qui a raccontarvi quanto fosse bravo, simpatico e buono: bastava guardarlo in faccia.

Era diventato famoso e a lui la cosa piaceva, ma senza mai esagerare, senza mai trasformarsi in una macchietta, da vero abruzzese.

Con il compare Nino Germano avevamo in programma un'intervista agricola al maestro che purtroppo non avrà mai luogo; fu proprio Nino l'autore del famoso servizio sulla neve, e inizialmente quel pezzo non voleva nemmeno inserirlo nel montaggio finale.

Giustino direbbe che è "una questione che dipende dalla natura"; ma chi riesce ad entrare con infinita semplicità nel cuore delle persone, in fondo, non muore mai.

Ciao Maestro, filosofo d'Abruzzo. #semBrefatto

I funerali di Giustino La Rovere sono previsti domani nella chiesa del Sacro Cuore a Chieti.

Alla famiglia La Rovere sentite condoglianze dalla redazione di ChietiToday.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento