Si è spento a New York il fotografo Gianfranco Gorgoni, era originario di Bomba

Era il fotografo degli artisti, tornava spesso in Abruzzo. Aveva 77 anni

Gianfranco Gorgoni (foto Franco D'Amico)

Lutto nel mondo della fotografia: si è spento ieri a New York dopo una lunga malattia Gianfranco Gorgoni. Tra i più famosi fotografi internazionali, aveva lavorato per riviste come Life, Newsweek, Times. Memorabili i suoi scatti agli artisti del secondo Novecento: Warhol, Rauschenberg, Lichtenstein.

Classe 1941, la famiglia era originaria di Bomba: è qui che Gorgoni trascorre l'adolescenza, con i nonni materni, dopo la prematura scomparsa della madre, fino al 1958 quando si trasferisce a Milano e, qualche anno dopo, a Londra e poi a New York.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Bomba, dove aveva restaurato un'antica casa, tornava spesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita nel giorno del suo compleanno: tragedia al Tricalle

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Lite tra condomini a Chieti finisce a colpi di forbici: denunciati in due

Torna su
ChietiToday è in caricamento