Ruba 2mila euro in chiesa: 46enne rintracciato in un motel a Vasto

L'uomo, originario della Repubblica Ceca e domiciliato a Sanremo, martedì aveva rubato le offerte dei fedeli nella chiesa di Roccaspinalveti. E' stato il parroco a sporgere denuncia

Identificato e denunciato dai il responsabile del furto delle offerte dei fedeli avvenuto nella Chiesa di San Michele Arcangelo a Roccaspinalveti martedì scorso.

Si tratta di un 46enne originario della Repubblica Ceca

L’uomo, in pieno giorno, era entrato nella chiesa e dopo essersi recato dietro l’altare era riuscito ad impadronirsi di un sacchetto contenente circa 2mila euro, denaro ricavato dalle offerte dei fedeli della parrocchia.

Ad accorgersi del furto era stato proprio il parroco che ha subito avvertito i carabinieri e sporto denuncia contro ignoti. In pochi giorni l’uomo, che è domiciliato a Sanremo, è stato rintracciato in un motel a Vasto, dove aveva trascorso la notte fornendo false generalità. Quando i carabinieri lo hanno fermato aveva ancora parte del denaro rubato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

  • Pensionato a spasso col cane trova un chilo e mezzo di eroina nel parco

Torna su
ChietiToday è in caricamento