Non rispetta le prescrizioni degli arresti domiciliari: finisce in carcere

L’uomo di Cerignola era stato condannato per furto d’auto a Francavilla nel settembre 2018

A Cerignola, i militari della locale Stazione carabinieri hanno arrestato un 26enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Chieti in sostituzione della misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto per furto in concorso di autovetture, commesso nel settembre 2018 a Francavilla al Mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento è scaturito dalle violazioni alle prescrizioni a lui imposte, accertate e segnalate all’Autorità Giudiziaria dai carabinieri di Cerignola. Dopo le formalità di rito, il 26enne è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento