Non rispetta le prescrizioni degli arresti domiciliari: finisce in carcere

L’uomo di Cerignola era stato condannato per furto d’auto a Francavilla nel settembre 2018

A Cerignola, i militari della locale Stazione carabinieri hanno arrestato un 26enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Chieti in sostituzione della misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto per furto in concorso di autovetture, commesso nel settembre 2018 a Francavilla al Mare.

Il provvedimento è scaturito dalle violazioni alle prescrizioni a lui imposte, accertate e segnalate all’Autorità Giudiziaria dai carabinieri di Cerignola. Dopo le formalità di rito, il 26enne è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

  • Incidente in A14: nove mezzi coinvolti, tratto chiuso tra Francavilla e Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento