Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

Nottata movimentata tra sabato e domenica: due giovani rubano il ciclomotore di un ventenne e vengono inseguiti dalla Volante, ma riescono a far perdere le loro tracce nel buio

Prima hanno rubato un motorino vicino piazza Garibaldi, poi si sono diretti verso il centro e sono stati visti sfrecciare in via Principessa di Piemonte. Ma una pattuglia della Volante li ha sorpresi e ha intimato loro l'alt. I due giovani, anzichè fermarsi hanno accelerato: ne è nato un rocambolesco inseguimento poco prima della mezzanotte tra sabato e domenica, che non è passato inosservato a chi a quell'ora era in giro.

Arrivati alle porte della villa comunale, in viale IV novembre (foto) i due giovani hanno deciso di abbandonare il motorino in mezzo alla strada e di fuggire a piedi, riuscendo a far perdere le tracce. La polizia ha recuperato il ciclomotore, appartenente a un ragazzo di vent'anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si indaga per identificare i due fuggiaschi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: in 406 hanno segnalato il rientro in Abruzzo

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

Torna su
ChietiToday è in caricamento