Freddo di aprile: prorogata l'accensione dei termosifoni

Con un'ordinanza il sindaco Di Primio posticipa la data di spegnimento degli impianti di riscaldamento nelle scuole e in tutti gli immobili comunali

Il freddo delle ultime ore ha spinto il sindaco Di Primio ad emanare un'ordinanza per posticipare di qualche giorno la data di spegnimento degli impianti di riscaldamento nelle scuole e in tutti gli immobili ricadenti sul territorio comunale.

Secondo quanto predisposto dal Comune, dunque, i termosifoni potranno restare accesi fino al 18 aprile compreso, per un massimo di sei ore al giorno.

Come da regolamento infatti, Chieti ricade nella fascia climatica D dove l'accensione ufficiale degli impianti termici è prevista dal 1° novembre al 15 aprile fino a 12 ore giornaliere.
 


 

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • La vastese Roberta Petroro sposa mister Oddo

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Lotta tumore al seno: attivato il progetto di prevenzione gratuita a Chieti

I più letti della settimana

  • Bucchianico, incidente in moto: muore giovane ragazzo

  • Dolore a Bucchianico per Daniele, morto mentre provava la moto dell'amico: oggi lutto cittadino

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Ponti e festività da record nel prossimo anno scolastico: ecco quando si torna sui banchi

  • Il sindaco di Chieti si è dimesso: "Non ci sono le condizioni per andare avanti"

Torna su
ChietiToday è in caricamento