Freddo di aprile: prorogata l'accensione dei termosifoni

Con un'ordinanza il sindaco Di Primio posticipa la data di spegnimento degli impianti di riscaldamento nelle scuole e in tutti gli immobili comunali

Il freddo delle ultime ore ha spinto il sindaco Di Primio ad emanare un'ordinanza per posticipare di qualche giorno la data di spegnimento degli impianti di riscaldamento nelle scuole e in tutti gli immobili ricadenti sul territorio comunale.

Secondo quanto predisposto dal Comune, dunque, i termosifoni potranno restare accesi fino al 18 aprile compreso, per un massimo di sei ore al giorno.

Come da regolamento infatti, Chieti ricade nella fascia climatica D dove l'accensione ufficiale degli impianti termici è prevista dal 1° novembre al 15 aprile fino a 12 ore giornaliere.
 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Piante di marijuana alte due metri lungo il fiume Pescara: arrestati padre e figlio

  • Lanciano, aggredito da sei coetanei. Il papà: "Rischia di perdere un occhio"

  • Francavilla al Mare, cane salva padrona dalla furia dell’ex: ora cerca casa

Torna su
ChietiToday è in caricamento