Frane e smottamenti fra Carpineto Sinello e Guilmi, si attivano le ruspe comunali

In vista della riapertura scuole interverranno i mezzi delle amministrazioni. I sindaci: "Ora tocca alla Provincia dare una seria risposta alla viabilità interna del Vastese"

Ancora frane e smottamenti nel Sinello. Ieri pomeriggio una collina sulla provinciale tra Carpineto Sinello e Guilmi è scivolata giù interrompendo la circolazione veicolare.

I sindaci dei due Comuni, Carlo Racciatti di Guilmi e Antonio Colonna di Carpineto Sinello, dopo un vertice hanno deciso di precedere la Provincia e intervenire coi mezzi comunali per rendere percorribili le strade di collegamento, in vista della riapertura delle scuole.

In azione le ruspe comunali per riaprire quindi l'unica strada che consente di arrivare al più vicino ospedale, ma i due Comuni non possono assicurare che dopo i lavori fatti la collina non venga giù di nuovo.

"Ora tocca alla Provincia dare una seria risposta alla viabilità interna del Vastese - l'appello - sulla strada Carpineto-Guilmi basterebbe un piccolo intervento per riuscire a superare l'inverno senza troppi disagi"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

  • Pensionato a spasso col cane trova un chilo e mezzo di eroina nel parco

Torna su
ChietiToday è in caricamento