Francavilla, decine di palme danneggiate dal punteruolo rosso

Lotta al parassita che colpisce le palme, problematico lo smaltimento degli alberi colpiti. L'appello del Sindaco Antonio Luciani

Una palma infestata

Una serie di interventi urgenti per eliminare la problematica del punteruolo rosso che ha colpito diverse palme in tutte le zone della Città.

E’ quanto ha predisposto l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Antonio Luciani. Al riguardo, il Comune è stato costretto a rimuovere più di dieci palme danneggiate irreparabilmente da questo micidiale parassita. “Un appello urgente – sottolinea il Sindaco Luciani – va indirizzato ai privati possessori di palme colpite da punteruolo rosso”.

Queste piante, infatti – precisa il primo cittadino – sono considerate un rifiuto speciale e di conseguenza non possono essere smaltite con la procedura ordinaria ma lo smaltimento necessita di un iter più complesso”. Per avere notizie precise e circostanziate circa la lotta al parassita o all’abbattimento e alla successiva rimozione delle palme colpite da punteruolo rosso, i cittadini possono rivolgersi presso gli uffici comunali preposti o contattare l’Arssa regionale.

“Ci appelliamo al senso di responsabilità dei cittadini – conclude Luciani – affinché le palme colpite da punteruolo rosso siano rimosse secondo la normativa vigente. In tal senso, saranno predisposti meticolosi controlli da parte delle autorità preposte”.

Sempre in tema ambientale, a partire dal mese di novembre, il Comune avvierà la potatura delle piante e la rimozione degli arbusti danneggiati irrecuperabilmente secondo un piano che a breve sarà a disposizione della cittadinanza anche sul sito istituzionale di Palazzo di Città.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento