Fraine isolata, chiusa anche la strada alternativa per Castiglione M. Marino

Dopo la frana sulla Provinciale 162, è stata chiusa per ragioni di sicurezza anche la strada alternativa. Non si può più raggiungere la scuola e la guardia medica

Dopo la scomparsa di giovedì mattina della SP 162 che collega Fraine a Castiglione Messer Marino, la Provincia di Chieti ha chiuso per ragioni di sicurezza anche il collegamento alternativo, ovvero la provinciale Carunchio-Torrebruna-Castiglione Messer Marino.

Fraine è dunque all'abbandono. "Ora possiamo affermare con assoluta certezza che il Comune di Fraine non può raggiungere Castiglione Messer Marino se non in elicottero - spiega il Comune in una nota -  I nostri bambini avrebbero potuto raggiungere la scuola dell’obbligo con un percorso più lungo di 60 chilometri al giorno rispetto ai 18 della SP 162 crollata. Da oggi non sarà possibile nessun percorso alternativo verso l’Istituto scolastico e verso la guardia medica. Non ci resta che chiederemo il trasferimento dei 20 bambini in un altro plesso scolastico. Non sarà più possibile addirittura avere il medico di base che da Castiglione M.Marino ogni giorno veniva a Fraine alle ore 12 e nemmeno poter far visitare i propri figli alla pediatria di Castiglione che raggiungeva il nostro Comune il mercoledì".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fino a ieri gli abitanti non hanno assistito ad alcun sopralluogo nè della Prefettura e nè della Regione, nè della provincia, nonostante la richiesta di emergenza. Il sindaco di Fraine e i consiglieri comunali lavorano da ore, insieme ai tecnici comunali e alla protezione civile, per trovare soluzioni che possano far uscire dall’isolamento più totale il comune di Fraine, con sopralluoghi e studi tecnici con geologi per aprire varchi e percorsi alternativi su strade secondarie e arterie interpoderali come la strada della Valle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

Torna su
ChietiToday è in caricamento