Costa Trabocchi, è allarme strade: "la provincia intervenga per garantire sicurezza"

Negli ultimi giorni sono state numerose le segnalazioni di pericolo sulla carreggiata provinciale

Emergenza strade a Fossacesia. Il comune chiede l'inervento da parte della Provincia per sulle strade di competenza dell’ente per la messa in sicurezza.

"La situazione sulle arterie provinciali che attraversano il nostro territorio è tale da non garantire gli standars minimi di sicurezza. Manto stradale che presenta numerose irregolarità su molte strade e tra queste quelle che sono più frequentate in occasione della stagione turistica; vegetazione alta che limita la visibilità agli automobilisti e non offre alcun garanzia per il decoro, l’igiene e la salute pubblica. Ieri, primo fine settimana con il bel tempo, la nostra spiaggia è stata invasa da visitatori e bagnanti".

Numerose le segnalazioni al numero di centralino comunale per denunciare lo stato di degrado e le difficoltà nella circolazione.

"Fossacesia è una delle mete turistiche della Costa dei Trabocchi e non possiamo certo permetterci come Comune e tantomeno come Provincia di Chieti di offrire un’immagine di degrado a coloro che la scelgono per le loro vacanze. Inoltre – sottolinea il sindaco Di Giuseppantonio – anche la Prefettura di Chieti più volte ha raccomandato alle amministrazioni locali di fare in modo che si proceda alla manutenzione delle strade non solo per evitare il propagarsi degli incendi ma anche per fare in modo che sia aumentata la visibilità diurna e notturna per offrire margini di sicurezza agli automobilisti a causa della massiccia presenza di cinghiali. Come Comune osserviamo queste prescrizioni ma è chiaro che il nostro impegno non basta, deve essere affiancato dalla Provincia. Ci auguriamo che stavolta il nostro appello venga raccolto e si proceda celermente agli interventi auspicati. Altrimenti saremo costretti a declinare qualunque responsabilità su qualsivoglia conseguenza per lo stato delle cose”.

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Francavilla al Mare

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

  • Multa: come fare ricorso a Chieti

I più letti della settimana

  • San Vito Chietino, identificato l’uomo trovato morto

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Cadavere di un uomo fra la vegetazione: è giallo a San Vito Chietino

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento