Finge una rapina per non restituire i soldi all'azienda, denunciato

Un agente di commercio di Castel Frentano chiamò il 113 sostenendo di essere stato aggredito e minacciato da 3 malviventi, che gli avevano portato via più di 20mila euro, ricavato delle consegne. In realtà, li aveva usati per le sue spese personali

Ha finto di essere stato rapinato perché non poteva restituire all’azienda il ricavato delle consegne. Per questo un agente di commercio di Castel Frentano è stato denunciato per simulazione di reato. La scorsa settimana l’uomo aveva chiamato il 113, raccontando di essere stato fermato da tre uomini con accento straniero a bordo di un furgone sulla provinciale Lanciano-San Vito.

Qui, sempre stando a quanto riferito agli agenti, sarebbe stato minacciato e derubato delle merce e derubato di contanti per oltre 20mila euro. Il racconto, però, sin dall’inizio presentava punti poco chiari. Di fronte alle domande incalzanti degli investigatori, l’uomo ha ammesso di aver speso i soldi della merce consegnata per saldare alcuni pagamenti personali. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Controlli negli appartamenti del centro storico: 31 cittadini extracomunitari identificati, cinque decreti di espulsione

  • Politica

    Il consiglio comunale non parla dell'università: ci sarà una seduta straordinaria sul nuovo nome

  • Cronaca

    La dea bendata bacia la provincia di Chieti: sfiorato il jackpot del Superenalotto a Vasto

  • Cronaca

    Sgominata baby banda di ladri di biciclette: rubavano le due ruote anche a Francavilla

I più letti della settimana

  • Cerca di buttarsi dal viadotto, salvata da un vigile del fuoco che passava per caso

  • Finisce fuori strada con la moto: muore a 17 anni

  • La Clinica Neurologica Universitaria di Chieti conquista le prime pagine del mondo

  • "L'università dell'Adriatico è un ulteriore schiaffo nei confronti della città di Chieti": l'appello al rettore

  • La d'Annunzio cambia nome: si chiamerà università degli studi dell’Adriatico “Gabriele d’Annunzio” Chieti-Pescara

  • Secondo incidente mortale in pochi giorni a Lanciano: un uomo perde la vita nel frontale tra due auto

Torna su
ChietiToday è in caricamento