Filetto, tabaccaio bastonato e rapinato alla chiusura

Hanno colpito il tabaccaio con un bastone di legno al volto, portando via l'incasso e varie stecche di sigarette. Circa tremila euroil bottino, indagano i carabinieri

Momenti da incubo per un giovane tabaccaio di Filetto. Nella serata di venerdì, all'ora di chiusura, due malviventi sono entrati con il volto coperto nel locale in corso San Giacomo. I due, come riporta il Messaggero Abruzzo, hanno colpito il tabaccaio con un bastone di legno al volto per poter portare via l'incasso e varie stecche di sigarette.

I rapinatori sono poi fuggiti in automobile. Tra contanti e merce in totale sono stati portati via circa tremila euro.

Il tabaccaio, che ha riportato una contusione al labbro, ieri si è recato al pronto soccorso di Guardiagrele dove è stato medicato e ha sporto denuncia. Sul colpo ora indagano i carabinieri della stazione di Guardiagrele e della compagnia di Chieti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle prime informazioni sembra che i rapinatori siano italiani e non professionisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento