Scivola in un dirupo durante l'escursione, grave 17enne

La giovane di Manoppello è caduta nel crepaccio durante un'escursione di Ferragosto verso le cascate di San Giovanni a Bocca di Valle, Guardiagrele, nel parco nazionale della Majella. Recuperata dai vigili del fuoco, è stata portata a Pescara con l'elisoccorso

La scampagnata di Ferragosto si è trasformata in dramma per una giovanissima di Manoppello, ferita gravemente dopo la caduta in un crepaccio a Guardiagrele, località Bocca di Valle, nel parco nazionale della Majella.

Ieri pomeriggio (giovedì 15 agosto) la ragazza di 17 anni era diretta alle cascate di San Giovanni con altre persone, quando è scivolata in un dirupo. Ha fatto un volo di 15/20 metri che le ha causato gravi ferite. I soccorsi sono scattat iimmediatamente: i vigili del fuoco hanno recuperato la giovane, trasportata con l'elisoccorso all'ospedale Spirito Santo di Pescara. I carabinieri indagano sulle cause dell'incidente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

Torna su
ChietiToday è in caricamento