Escursionista disperso trovato morto sulla Majella

Fabio Cicone, maresciallo dei carabinieri a Castel di Sangro, è stato trovato senza vita in un canale a Fonte Romana

È stato trovato senza vita il corpo di Fabio Cicone, carabiniere 51enne di Sulmona. Di lui si erano perse le tracce e questa mattina erano scattate le ricerche in località Fonte Romana, nel comune di Pacentro.

Dopo alcune ore i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo hanno trovato il corpo senza vita del maresciallo dei carabinieri in fondo a un canalone.

L’allarme era scattato in mattinata, quando sembrava che fossero due gli escursionisti dispersi sui monti della Maiella ed erano partite le ricerche anche con l’ausilio dell’elisoccorso del 118. In realtà solamente Cicone mancava all’appello, non essendo rientrato domenica sera da una escursione in quota dove era arrivato da solo. 

Un altro drammatico epilogo, dopo un fine settimana nero sulle montagne abruzzesi, con un decesso sul Gran Sasso e due sulla Majella.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore in casa: muore a 34 anni Flavio, commesso di Megalò

  • C'è posta per te, in fiamme autobus partito dall'Abruzzo

  • Ruba un giaccone in saldo, rimuove la placca antitaccheggio e lo indossa: bloccato al centro commerciale

  • Preselezione per infermieri: pubblicata la graduatoria dei mille che accedono alla prova scritta

  • Raccolta differenziata a Chieti: il nuovo calendario

  • Pronto il nuovo reparto di Medicina dell'ospedale di Chieti: stamattina i primi pazienti

Torna su
ChietiToday è in caricamento