Evade dai domiciliari, arrestata all'uscita dell'autostrada

Una donna di 48 anni è stata sorpresa all'uscita del casello autostradale durante un controllo, è stata scoperta e arrestata dai carabinieri di Ortona

Controlli

D.R.G., 48 anni, pescarese, era agli arresti domiciliari dal 21 aprile. Poteva allontanarsi da casa solo dalle 10 alle 12, dovendo espiare una pena definitiva pari a due anni di reclusione.

Aveva già sforato di circa tre ore invece, quando nel pomeriggio è stata trovata dai carabinieri a Treglio, nel corso di un controllo alla circolazione stradale in prossimità dell’uscita autostradale A/14.

Durante il controllo la donna ha fornito false generalità ai militari, asserendo di non avere documenti al seguito. E' stata poi individuata e arrestata.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è posta per te, in fiamme autobus partito dall'Abruzzo

  • Ruba un giaccone in saldo, rimuove la placca antitaccheggio e lo indossa: bloccato al centro commerciale

  • La simpatia di Alessandra da Chieti conquista la puntata di Avanti un altro

  • Preselezione per infermieri: pubblicata la graduatoria dei mille che accedono alla prova scritta

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Raccolta differenziata a Chieti: il nuovo calendario

Torna su
ChietiToday è in caricamento