Assalto all'Eurospin di Guardiagrele con le spranghe: rubata la cassaforte

In quattro hanno portato via 60mila euro dal discount. Poi, in aperta campagna, hanno dato fuoco all'auto usata per il colpo

Colpo nella notte tra domenica e lunedì all'Europsin di Guardiagrele. Quattro uomini incappucciati e armati di spranghe hanno sfondato le vetrine dell'ingresso del supermercato lungo la via Occidentale riuscendo a prelevare la cassaforte.

Nel frattempo è scattato l'allarme che ha richiamato l'attenzione dei residenti ai quali i banditi, per nulla spaventati, hanno intimato di stare in silenzio. Poi hanno caricato la cassaforte contenente 60mila euro su un'auto che successivamente hanno dato alla fiamme in aperta campagna a Fara Filiorum Petri, dove i ladri hanno avuto tutto il tempo di aprire la cassaforte e prelevare il bottino.

Sono poi fuggiti a bordo di un Fiorino. Secondo le prime testimonianze i quattro avevano un accento dell'est Europa. Sull'assalto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento