Va in tribunale con un coltello, denunciato un uomo

Si tratta di un 66enne di Chieti. L'arma è stata scoperta dal controllo al metal detector

Era andato in tribunale per richiedere alcuni documenti, ma la sua mattinata è finita con una denuncia per porto abusivo di arma. Protagonista un uomo di 66 anni, di Chieti, che è entrato nel palazzo di giustizia teatino lasciando gli oggetti al controllo col metal detector. 

Il vigilante in servizio ha immediatamente individuato l'arma, un coltello col manico di legno e la lama di circa 10 centimetri, che l'uomo non aveva preventivamente segnalato. Immediatamente, sono stati allertati i carabinieri, che hanno poi sequestrato il coltello e denunciato il suo possessore, il quale non ha saputo spiegare perché lo portasse con sé. 

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Torna su
ChietiToday è in caricamento